Bancarotta fraudolenta

Operazione della Guardia di finanza

Un evasore totale per 2,3 milioni di euro è stato scoperto delle fiamme gialle della Tenenza della Guardia di finanza di Tricase. Aveva venduto gli immobili aziendali e poi condotto l'impresa al fallimento

In seguito a specifiche indagini, caratterizzate da una dettagliata analisi eco-nomica e finanziaria, i militari della tenenza della Guardia di finanza di Tricase hanno scoperto un evasore totale che ha omesso di dichiarare all’erario ricavi per oltre 2,3 milioni di euro. Nel particolare, le fiamme gialle hanno accertato che gli amministratori di una società, nel tentativo di sottrarsi al fisco, dapprima hanno venduto gli immobili aziendali e poi hanno condotto l’impresa al fallimento.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!