Poli: “Un premio al buongoverno della destra”

Il commento di Adriana Poli Bortone all’esito delle elezioni siciliane

“Dopo un anno di malgoverno da parte di Prodi, era logico che il risultato delle amministrative in Sicilia desse ragione alla destra”. Adriana Poli Bortone, coordinatrice di An in Puglia, commenta l’esito delle elezioni in Sicilia

“Una sconfitta prevedibile per il centrosinistra dopo un anno di contraddizioni e di passaggi a vuoto sui principali temi dell’azione di governo, a partire ovviamente dalla politica fiscale”. E’ questo il giudizio di Adriana Poli Bortone, coordinatrice di Alleanza Nazionale in Puglia, sull’esito complessivo delle elezioni amministrative in Sicilia. “Non ci vuole molto per capire che il Paese è stanco di Prodi e di questa maggioranza in crisi dappertutto. Solo per restare in Puglia, il centrosinistra è disgregato e in affanno, oltre che alla Regione, nelle amministrazioni comunali di Manduria, Galatina, Casarano, Surbo, Tricase. In Sicilia – conclude Poli Bortone – essendo un test amministrativo, si conferma il buon governo del centrodestra nelle realtà locali. Palermo è una città importante e la vittoria di Cammarata è un segnale che Prodi non può ignorare. Mi auguro che sia di buon auspicio per il centrodestra a completamento di questa tornata elettorale e di una sorta di necessario ribaltone”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!