Esame finale allievi master Aforisma

Prima tappa verso il decennale della Scuola di formazione manageriale

Il 12 maggio alle ore 9.00 presso il Centro di Cultura “Giovanni Paolo II” in via Umbria a Lecce, si terrà l’esame finale degli allievi dei Master Aforisma. L'On. Bruno Tabacci presedierà la commissione d'esame

E’ il “capitale umano” la risorsa distintiva delle imprese, e questo è ancor più vero nel Mezzogiorno, dove le aziende che compongono il tessuto economico sono continuamente chiamate ad affrontare sfide sempre più difficili: la concorrenza con le realtà forti del nord e con i nuovi paesi emergenti; lo spettro del lavoro sommerso, le carenze strutturali del territorio. Proprio il territorio è invece il vero patrimonio da trasformare in risorsa, non solo ambientale, ma soprattutto Umana, comprovata dalle capacità e valori delle persone. Ogni anno lo dimostra in Aforisma tutta l’energia dei giovani che frequentano i Master post-laurea, raggiungendo elevati livelli di competenza manageriale e capacità imprenditoriale. Si avvicina infatti, la scadenza annuale per gli allievi dei master post-laurea Aforisma in “Amministrazione, Finanza & Controllo di Gestione”-VI edizione; “Gestione delle Risorse Umane & Organizzazione”-VIII edizione; “Management e Diritto dell’Innovazione digitale”-I edizione; “Marketing & Communication Management”-IX edizione, che il 12 maggio prossimo presenteranno, presso la Sala Conferenze della sede della Scuola, l’esame finale, consistente in un lavoro di Project Work riferito ad un caso aziendale reale (ore 9.00 Centro di Cultura “Giovanni Paolo II”, via Umbria Lecce). E’ proprio il legame sviluppato con aziende ed imprenditori, frutto della decennale esperienza di Aforisma, che ha permesso ai gruppi di studenti – di composizione mista tra i vari Master per assicurare la varietà e completezza delle competenze in gioco – di impegnarsi in ambiziosi progetti di crescita aziendale, affidati loro dalle aziende stesse. Gli allievi, infatti, divisi in team, hanno svolto un lavoro di consulenza in cui l’integrazione delle conoscenze proprie di ciascuna area strategica aziendale (marketing e comunicazione, risorse umane, amministrazione, finanza e controllo di gestione) ha reso possibile stringere valide intese tra formazione ed imprenditorialità. Aforisma nasce come una Scuola di Formazione Manageriale che intende dialogare con il territorio e sensibilizzarne gli attori sul valore di una cultura d’impresa che riconosca nella Formazione delle giovani generazioni, una delle risorse cardine dell’economia del Mezzogiorno. La formazione degli attuali giovani manager di aziende locali e nazionali, la creazione di nuove imprese da parte di ex allievi di Aforisma, la forte interazione con i docenti e le realtà da loro rappresentate, sono alcuni degli elementi che hanno decretato la crescita della Scuola, che nel 2007 festeggia il decimo anniversario della sua attività. L’evento della Presentazione dei Project Work, a cui parteciperanno numerosi rappresentanti delle istituzioni locali, imprenditori, manager, e personalità del mondo economico e politico italiano quali ad es. l’onorevole Bruno Tabacci (che presiederà la Commissione d’esame), rappresenterà uno dei momenti di riflessione sui risultati che gli allievi e la Scuola hanno raggiunto in questi primi 10 anni. Dopo l’esame, i giovani allievi saranno pronti all’impegno dei 4 mesi di stage in aziende collocate sull’intero territorio nazionale, ed al successivo ingresso nel mondo del lavoro: 9 allievi su 10 dei Master Aforisma vi si inserisce con successo, entro soli 6 mesi dalla fine del master!

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!