Provincia: ok all’ampliamento della SP 76

Continuano gli interventi provinciali sulla viabilità

Presto i lavori sulla strada provinciale Specchia-Presicce. La giunta provinciale ha approvato il progetto esecutivo di manutenzione straordinaria ed adeguamento plano-altimetrico

La giunta provinciale, presieduta da Giovanni Pellegrino, ha approvato ieri il progetto esecutivo di manutenzione straordinaria ed adeguamento plano-altimetrico della strada provinciale n. 76 Specchia – Presicce per un importo di 611mila euro e ne ha dichiarato la pubblica utilità. Con questo intervento la Provincia provvederà al ripristino della sicurezza statica dell’intero tracciato eliminando alcuni elementi di pericolosità della strada. In particolare saranno rifatti i muri di contenimento del fondo stradale dalla parte della scarpata; saranno adeguati i tornanti con l’allargamento del tracciato stradale ed il miglioramento del raggio di curvatura delle curve iniziale e finale della strada, attualmente di circa 90°. L’approvazione del progetto esecutivo consentirà l’attivazione delle procedure per l’appalto dei lavori tra le ditte di fiducia dell’amministrazione provinciale. La Provincia continua ad operare, dunque, per migliorare il livello di fruibilità della rete viaria, individuando ed eliminando i punti di criticità allo scopo di garantire una maggiore sicurezza stradale. Questo intervento si aggiunge a tanti altri già realizzati o in via di realizzazione sulla rete stradale provinciale per dotare il territorio provinciale di collegamenti più sicuri e di qualità.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!