Ria-Pellegrino. Il conflitto

L’intervento di Lorenzo Ria in consiglio provinciale

Alle accuse di conflitto di interessi che gli rivolge Lorenzo Ria, consigliere provinciale della Margherita e suo predecessore sulla poltrona di presidente della Provincia, Giovanni Pellegrino risponde: “Sono disposto a non esercitare la mia professione in territorio salentino”

Nel consiglio provinciale convocato ieri per discutere del conflitto di interessi che peserebbe sulle spalle di Giovanni Pellegrino, presidente della provincia di Lecce, l’intervento più duro giunge proprio dalla maggioranza. In particolare da Lorenzo Ria, ex numero uno di palazzo dei Celestini. Un intervento lungo e dettagliato, che riportiamo in download in versione integrale. Pellegrino ha replicato: “Se tutti vogliono regole più severe per l’esercizio delle attività professionali – ha affermato – sarò il primo a rispettarle: non indosserò più la toga in provincia di Lecce e propongo che se ne discuta al più presto in Commissione per trovare la soluzione giusta”.

Leave a Comment