Fa successo la Corrida salentina

Dai centri sociali al palcoscenico di un teatro per esibirsi in compagnia. Lecce pensa agli anziani

Lecce lancia i suoi anziani allo sbaraglio. E si scoprono veri talenti artistici. Premiati dal grande successo ottenuto sabato scorso al teatro Paisiello dalla manifestazione “Corrida salentina”

Grande successo di pubblico sabato scorso al Teatro Paisiello di Lecce per la “Corrida salentina, anziani allo sbaraglio”, la manifestazione ideata e organizzata dall’Assessorato per i Servizi e l’Assistenza agli Anziani e dall’Istituzione per i Servizi Sociali, in collaborazione con l’associazione “Performarsi”. Gli anziani fruitori dei centri sociali della città si sono esibiti in una gara di poesie, cabaret, danza e canti per oltre due ore di spettacolo davanti ad una platea foltissima ed entusiasta. Ha condotto la serata Max Baccano. Tra i presenti anche Adriana Poli Bortone, sindaco della città. “E’ stata una serata entusiasmante – commenta Francesca Mariano, assessore per i Servizi e l’Assistenza agli Anziani -. Non pensavo che tra i nostri nonni potessero esserci tanti talenti artistici. Ci siamo divertiti un po’ tutti, ma soprattutto abbiamo fatto divertire loro, i tanti anziani dei nostri centri sociali, impegnati da tanti mesi per questa iniziativa. Il successo di pubblico mi induce a pensare di poter dar vita ad un progetto stabile, che coinvolga i centri sociali in una manifestazione di questo tipo per tutto l’arco dell’anno”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!