Enti locali in difficoltà. Montinari e Poli insieme

La soddisfazione di Montinari

Il presidente di Confidustria ringrazia il sindaco di Lecce e vicepresidente Anci per l’attenzione rivolta al dibattito sui problemi degli enti sociali. “Ora si avvii una collaborazione”

Piero Montinari, presidente di Confindustria Lecce, ringrazia Adriana Poli Bortone, sindaco di Lecce, per la puntuale attenzione avuta nei confronti delle posizioni espresse relativamente alla patologia delle società degli Enti locali. Nello stesso tempo, esprime soddisfazione per il doppio impegno assunto dalla Poli, nella duplice veste di sindaco di Lecce e di vicepresidente dell’ANCI, di affrontare nell’ottica dell’economia di mercato la normativa e l’operatività delle stesse società, che, contrastano, secondo il presidente dell’associazione degli industriali, con i principi dell’Unione europea in materia di promozione del valore della concorrenza. “E’ verosimile – dichiara Montinari – l’ipotesi che l’Ente locale implementi sempre di più la società pubblica, ritenendo così, di essere impresa con i soldi dei cittadini. Siamo disponibili al confronto – spiega – perchè si avvii un reale processo di liberalizzazione del mercato in Italia, con l’uscita dello Stato dallo stesso. La storia insegna che lo Stato imprenditore non ha mai promosso sviluppo né progresso”.

Leave a Comment