Poli: “… e Binetti e Bobba stanno a guardare”

Adriana Poli Bortone, coordinatore regionale di An, attacca duramente la maggioranza

Adriana Poli Bortone critica gli inutili annunci elettorali dei due parlamentari dell’Unione

Adriana Poli Bortone, coordinatore di alleanza nazionale in Puglia evidenzia come si siano rivelati inutili gli annunci di carattere elettorale di parlamentari del centrosinistra come Binetti e Bobba a seguito degli atteggiamenti assunti poi dagli stessi e dalla propria coalizione di fronte a provvedimenti concreti. “La lettera aperta scritta nella recente campagna elettorale ai cattolici dalla Binetti della Opus Dei e dall’aclista Bobba – sottolinea Adriana Poli Bortone – riuscì così tanto a tranquillizzare i cattolici che questi diedero il loro voto ai due candidati e per essi all’Unione. Ma se la elezione di Binetti e Bobba nello schieramento di centrosinistra – prosegue – ha portato comunque l’Unione a ratificare la legge sui Pacs della Regione Puglia, a far raddoppiare l’uso delle droghe leggere e ad aprire il varco all’uso delle staminali, bisognerebbe chiedere ai cattolici, quelli semplici, non gli integralisti (che qualche volta non sono coerenti), quanto sia utile oggi avere non solo un aclista deputato, ma soprattutto una senatrice che contribuisce a far rimanere in sella questo Governo il più delle volte in difficoltà al Senato”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!