Le origini dell’Università in mostra

Fotografie, immagini e documenti per ricostruire la “Ricerca nella libertà”

La passione con cui lo studente di oggi affronta l’impegno universitario è lo stesso degli studenti fondatori dell’Università. Lo spiega una mostra al Buon Pastore di Lecce

E’ stata presentata ieri presso l’istituto Buon Pastore di Lecce la mostra “Ricerca nella libertà”, che ripercorre attraverso fotografie, immagini e documenti la storia e le origini dell’Università. All’incontro di presentazione hanno preso parte Oronzo Limone, rettore dell’Università di Lecce, e Costantino Esposito, ordinario di Storia della Filosofia all’Università di Bari. La mostra, organizzata dall’associazione Obiettivo Studenti, rimarrà aperta al pubblico (ingresso libero) fino a sabato 18 novembre dalle ore 9 alle ore 19. Per prenotazioni di visite guidate di gruppi e scolaresche è possibile telefonare al numero 3207580481.

Il confronto con l’esperienza dei giovani del Medioevo, tesi a voler comprendere tutta la realtà al punto da percorrere l’Europa in lungo e in largo alla ricerca di maestri, ha indotto Obiettivo Studenti a proporre pubblicamente la mostra “Ricerca nella libertà” come possibilità per riflettere sulla vita universitaria e sul compito al quale essa chiama. “Lo studente che intraprende oggi gli studi universitari – spiegano gli organizzatori della mostra – sente lo stesso bisogno di studiare dei ragazzi che hanno fondato l’Università, creazione tipica della cultura occidentale: una passione ed un interesse per la propria vita che, nello studio, diventa un’opportunità potente di conoscere la verità delle cose e quindi di affrontare la realtà da protagonisti”.

Leave a Comment