Il bosco delle meraviglie al Carlo V

Se qualcosa è cambiato l’11 settembre

Inaugurata sabato, la mostra di Arnaldo Miccoli resterà aperta fino al 22 novembre. Nella convinzione che tra dollaro e mondo c’è una rottura. Dal giorno dell’attentato alle Torri gemelle

E’ stata inaugurata sabato al castello Carlo V di Lecce la mostra pittorica “In God we trust – Il bosco delle meraviglie” di Arnaldo Miccoli. Per Riccardo Barletta le opere di Miccoli sono una risposta lirica alla catastrofe delle Twin Towers, vissuta personalmente dall’artista. Sul palcoscenico delle sue tele il pittore costruisce una entità nuova, vivace, magnetica, che deriva dal dollaro, sul quale trova la frase In God we trust (noi crediamo in Dio) che lo colpisce. Miccoli prende il logo della moneta, la “esse” tagliata da due linee verticali, e lo spezza. La scissione addita una rottura, cioè – come spiega – il conflitto realizzatosi tra il dollaro ed il mondo, elemento giunto all’esito tragico dell’11 settembre 2001. La mostra resterà aperta sino al 22 novembre, e sarà visitabile ogni giorno (compresi i festivi), dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 16:30 alle ore 21.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!