“NOW”: quando il futuro è adesso

La lista del sito SPIRES comprende quarantadue conferenze periodiche, di cui solo cinque relative alla fisica del neutrino; tra queste NOW è l’unica interamente italiana, sia come sede che come organizzazione

Il sito scientifico SPIRES (Stanford University) ha inserito tra le maggiori conferenze periodiche di Fisica delle Particelle Elementari il convegno internazionale “NOW” – Neutrino Oscillation Workshop, organizzato da fisici delle Università di Bari e Lecce e delle sezioni di Bari e Lecce dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare

L’inserimento di NOW nella lista delle maggiori conferenze rappresenta un prestigioso riconoscimento del valore scientifico e del carattere ampiamente internazionale della conferenza, nonché del lavoro degli organizzatori di Bari e Lecce impegnati nel suo successo. NOW – dopo una prima edizione nel 1998 ad Amsterdam, dal 2000 la conferenza NOW viene organizzata ogni due anni presso il Villaggio Conca Specchiulla (Otranto, Lecce) dai dipartimenti di Fisica e dalle sezioni dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Bari e di Lecce. Il Comitato Organizzatore, presieduto dal professor Gian Luigi Fogli, ordinario di Fisica Teorica all’Università di Bari e coordinatore nazionale di vari progetti di ricerca in Fisica Astroparticellare, attualmente comprende: Paolo Bernardini (Lecce); Giampaolo Cò (Lecce); Gian Luigi Fogli (Bari); Gabriele Ingrosso (Lecce); Eligio Lisi (Bari); Antonio Marrone (Bari); Gennaro Miele (Napoli); Daniele Montanino (Lecce); Antonio Palazzo (Bari e Oxford). La conferenza ospita circa un centinaio di seminari dedicati alle più recenti scoperte ed ipotesi nel campo della fisica dei neutrini, con la partecipazione di oltre centotrenta studiosi di varie nazionalità. Gli atti della conferenza sono pubblicati dalla rivista internazionale Nuclear Physics B, a cura di Paolo Bernardini, Gian Luigi Fogli ed Eligio Lisi; ulteriori informazioni relative all’ultima edizione (NOW 2006) ed a quelle precedenti sono contenute nel sito http://www.ba.infn.it/~now2006. La prossima edizione è prevista nel mese di settembre 2008. SPIRES – il sito SPIRES è gestito dallo Stanford Linear Accelerator Center (SLAC) presso l’Università di Stanford, in California; alla gestione del sito collaborano altre istituzioni, tra cui il Deutsches Elektronen Synchroton di Amburgo, il Fermi National Accelerator Laboratory di Chicago, le Università di Kyoto e Durham, l’IHEP di Pechino e il KEK di Tsukuba, in Giappone. A partire dalla sua istituzione nel 1991, quando rappresentava l’unico sito web funzionante al di fuori dell’Europa, ed il primo negli Stati Uniti, SPIRES si è sviluppato al punto da essere visitato ogni giorno da circa cinquantamila ricercatori, attivi nel campo delle particelle elementari. All’interno del sito è accessibile il noto database SPIRES-HEP, che raccoglie l’intera letteratura scientifica relativa alla fisica delle particelle elementari negli ultimi decenni (varie centinaia di migliaia di articoli) ed innumerevoli informazioni utili per gli studiosi impegnati in ricerche di fisica delle alte energie. Per maggiori informazioni http://www.slac.stanford.edu/spires/conf/series.shtml)

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!