I ragazzi del Costa a Monaco

Per i futuri turisti tedeschi un 2007 con il Salento in casa

Per l’inaugurazione della sua nuova sede di rappresentanza a Monaco di Baviera, il consorzio “Puglia Doc” ha scelto come gadget da regalare agli ospiti ed ai visitatori tedeschi i calendari SalenTribe 2007, realizzati da Arianoa, la cooperativa dell’Istituto Costa di Lecce

Il consorzio “Puglia Doc” inaugurerà giovedì 12 ottobre la nuova sede di rappresentanza di Monaco di Baviera in Germania ed ha scelto i calendari SalenTribe 2007 realizzati dai ragazzi di Arianoa (cooperativa dell’Istituto “Costa” di Lecce) come omaggio promozionale da regalare agli ospiti ed ai visitatori tedeschi. Questo nuovo centro operativo di “Puglia Doc” in Germania sarà strategicamente fondamentale per promuovere il turismo nel Salento e nella Puglia in generale. Rappresenterà, infatti, il punto di contatto del Consorzio con tour operator, buyer, media, enti, autorità internazionali ed operatori del settore, creando così una fiera permanente all’estero per valorizzare le risorse turistico-culturali del territorio salentino. Un traguardo importante per i giovani imprenditori di Arianoa, la cooperativa di lavoro dell’Istituto Tecnico Commerciale “Costa” di Lecce, che hanno ideato e prodotto i 3 calendari turistici (Lecce, Otranto e Gallipoli) scelti come gadget rappresentativi del Salento. I calendari, infatti, realizzati come souvenir delle tre città salentine, sono stati venduti durante l’ estate ai turisti, i quali, in questo modo, hanno portato nelle loro case in Italia e all’estero uno strumento promozionale del Salento che in silenzio promuoverà il territorio per i prossimi 365 giorni del 2007. Ogni calendario, con testi in italiano ed in inglese, riporta sulle 12 facciate altrettante fotografie che catturano e rappresentano gli aspetti più salienti delle tre località salentine. Ogni mese ha un tema legato alla foto, che spazia dalla memoria ai sapori, dall’architettura alla gastronomia, dall’arte ai colori. “Arianoa”, la giovane cooperativa di lavoro costituita presso l’Istituto “Costa” di Lecce, formata dai suoi diplomati più intraprendenti, mira ad individuare nuovi percorsi di lavoro e nuovi business basati sulla creatività, l’uso di internet e di tutte le nuove tecnologie comunicative. Oltre ai calendari promozionali del territorio, ha istituito il movimento SalenTribe (www.salentribe.it), una grande tribù virtuale per molti salentini.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!