Lecce verso Nairobi

Lecce, in prima linea per sostenere Nairobi

La Provincia di Lecce ha preso parte al Meeting internazionale degli Enti locali in corso di svolgimento a Perugia. Obiettivo dell’incontro coordinare a livello internazionale le modalità per gli enti locali al fine di partecipare al Social Forum Mondiale di Nairobi

È in corso di svolgimento a Perugia (dal 5 al 7 ottobre) il Meeting internazionale degli Enti locali, per la pace e i diritti umani a cui ha preso parte la delegazione della Provincia di Lecce, costituita da Luigi Calò, assessore alle politiche giovanili, Nicolino Sticchi, presidente della Commissione consiliare e Luigi De Luca, responsabile dell’ufficio Cultura. Scopo dell’iniziativa è collegare a livello nazionale le modalità necessarie agli enti locali per partecipare al Social Forum Mondiale che si terrà dal 20 al 25 gennaio a Nairobi. Già nella seduta del consiglio provinciale dell’11 settembre scorso, la Provincia di Lecce si è impegnata in questo percorso: ha stabilito, infatti, che gli uffici tecnici del settore ambiente dovranno fornire assistenza tecnica al Comune di Nairobi per redigere un piano per la gestione dei rifiuti della Città africana. L’ulteriore passo di avvicinamento al forum sociale mondiale che si terrà in Kenia è la costituzione di un Comitato (operativo da fine ottobre) che si occuperà di sensibilizzare il territorio salentino ai temi del Social Forum. In questo modo la Provincia di Lecce vuole unire istituzioni locali, Comuni, Università degli Studi di Lecce, associazioni o reti di promozione sociale, culturale ed ambientale, con attenzione particolare alla partecipazione delle comunità degli immigrati presenti sul territorio provinciale. Tale Comitato opererà con l’assessorato al Mediterraneo della Regione Puglia, con il Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i diritti umani, con l’Acquedotto Pugliese e con l’Autorità Ambiti Territoriali Ottimali Puglia. I comuni, le istituzioni locali e le associazioni o reti interessati a partecipare al Comitato, devono comunicare la propria adesione entro il 27 ottobre alle ore 13 via e-mail (afanciullo@provincia.le.it), o fax (0832/683510), intestata a: Provincia di Lecce – Assessorato Cultura della Pace con oggetto: Partecipazione Comitato per Nairobi. “Crediamo – ha affermato Luigi Calò – che l’appuntamento di Nairobi sia molto importante perché insiste sul ruolo di governi e società civile nella costruzione di un mondo capace di assicurare pace e dignità agli uomini ed alle donne del pianeta. Il percorso – ha detto – che intendiamo continuare non può che essere partecipativo: la sensibilizzazione del territorio e l’attivazione di pratiche solidali sono gli obiettivi che la Provincia di Lecce si pone in questa fase, dando continuità ai contenuti dell’edizione 2006 del Festival Negroamaro, dedicato all’Africa, ed impegnandosi particolarmente sul tema dell’acqua come bene comune e sull’emergenza rifiuti che interessa drammaticamente i quartieri poveri di Nairobi”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!