Come educare gli adulti?

All’Università di Lecce al via il corso di perfezionamento “Educazione degli adulti”

Attivato presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Lecce il corso di perfezionamento post lauream in “Educazione degli Adulti nei sistemi organizzativi complessi”

La domanda di iscrizione dovrà essere consegnata entro lunedì 2 ottobre 2006 presso la segreteria del dipartimento di Filosofia e Scienze Sociali (palazzo Parlangeli – via Stampacchia, Lecce). Il corso intende perfezionare la capacità di ricerca nel campo dell’Educazione per gli Adulti, formare esperti in grado di esprimere abilità rispetto ai principali modelli, strumenti e tecnologie della formazione, nonché di acquisire capacità di lettura dei contesti, quali imprese o organizzazioni pubbliche e private, e di promuovere scambi di “buone pratiche” educative in età adulta. Possono accedere al corso tutti coloro che siano in possesso di laurea di secondo livello (il 10% dei posti è riservato al personale tecnico-amministrativo dell’Università di Lecce). La durata del corso è di cinque mesi (da novembre 2006 a marzo 2007) per cinquecento ore complessive e prevede lezioni in aula ed attività di laboratorio; dopo la consegna di un elaborato finale, agli allievi sarà rilasciato un attestato di frequenza. A chi ne farà richiesta saranno riconosciuti venti crediti formativi. Ulteriori dettagli sono reperibili nel sito www.unile.it, che contiene la versione integrale del bando.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!