Calici di stelle: edizione 2006

Opportunità per i vini pugliesi che esporranno i loro marchi a Lecce e a Trani rispettivamente il 6 e il 10 agosto

Efficace politica di marketing e confronto con le produzioni francesi e spagnole per migliorare la qualità del prodotto sono gli obiettivi di quest’importante rassegna

Partire dal confronto con le produzioni vinicole francese e spagnola e dai programmi operativi regionali (POR) per migliorare i prodotti tipici pugliesi e stimolare un’efficace politica di marketing. Questi gli obiettivi dell’edizione 2006 Calici di stelle, che si terrà domenica 6 agosto a Lecce e giovedì 10 a Trani. «Una scelta importante per la valorizzazione dei territori a vocazione vitivinicola e delle produzioni tipiche della regione. Proprio in quest’ottica – ha spiegato Enzo Russo, assessore alle risorse agroalimentari della regione Puglia – intendiamo coinvolgere nei prossimi anni tutto il territorio regionale, iniziando dalla provincia di Foggia che non ha mostrato ancora tutte le sue potenzialità». «Continueremo a lavorare sull’aspetto qualitativo delle produzioni – continua l’assessore – per diminuire drasticamente l’importazione di vini e aumentare la quota delle nostre esportazioni che mostrano già un trend positivo». Per Anna Paladino, assessore all’agricoltura della provincia di Bari «l’obiettivo è di arrivare a pacchetti enogastronomici-turistici integrati». L’evento Calici di stelle «si pone su questa strada – sottolinea ancora l’assessore – legando il luogo d’origine di produzione ai prodotti e donando ai turisti la sensorialità dei prodotti».

Leave a Comment