Marco l'altro

Avevo ragione: Marco Della Rocca non è lui

Finalmente ne abbiamo la conferma: il sedicente Marco della Rocca non è altro che un sosia del nostro. Ed ora non sappiamo dov'è Marco Marco; non sappiamo come sta, nè se tornerà, prima o poi. Io ora ho un solo obiettivo: salvarlo

Ormai è certo: Marco Della Rocca non è lui. Ma nel senso più letterale del termine. Marco Della Rocca non è Marco Della Rocca, ma è un altro Marco. Cioè, sembra Marco. Ma non lo è. E' un altro. Avevo già annunciato che sarei ritornata su questo tema. In effetti non si può essere indifferenti di fronte a tutto questo. Qualcuno ha rubato il volto e la voce e la grafia (addirittura!) al Marco di una volta. Ed ora Marco (non Marco Marco, ma Marco l'altro) vive la vita di Marco Marco, sostituendosi a lui in tutto e per tutto. Ma lui non è. Ovviamente celata (e neppure poi tanto) dietro a tutto questo c'è la mente vera (e malata) della soap, ovvero Edoardo Della Rocca, padre di Marco. Ma di Marco Marco, non di Marco l'altro. Resta da capire: come ha fatto il truffatore mercenario a diventare Marco Della Rocca? E' solo un semplice sosia, oppure ha subito degli interventi di chirurgia estetica per assumere le sembianze del duro dal cuore tenero? E poi, una volta assunta (chissà in quale modo) la ormai nota fisionomia, come ha fatto ad assumerne la voce? Quel timbro così profondo che tanto ci piace (sempre a me e a mia nonna)? Non so davvero più cosa credere. L'unica soluzione è non perdere neppure una puntata, ormai, della mia soap preferita. Per sapere se Marco Marco è ancora vivo, per sapere dov'è, chi lo tiene progioniero (se è prigioniero). Per sapere come sta. Io sono seriamente preoccupata. In fondo, senza di lui (quello vero, non l'altro) la soap non è più la stessa. E forse Asia (la sua compagna) si è accorta che qualcosa non va. Coraggio, Asia, non mollare! La facevo meno sveglia, in effetti, e mi stava anche un po' antipatica (naturalmente perchè ci contendevamo lo stesso uomo). Ma ora siamo unite per uno scopo comune. Salvare Marco. Marco Marco, non l'altro.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!