A mia nonna piace Ivan

Basta con Marco Della Rocca. Ora tifiamo per lui

Ora che Marco Della Rocca è praticamente uscito di sè, il preferito di mia nonna (incontrastato in cima alla classifica) è lui, Ivan Bettini. Che piano piano sta ritrovando forza e fiducia in sè. Per amore

Per chi non avesse seguito con attenzione gli ultimi risvolti di Centovetrine (lo dico a beneficio di tutti, ma credo che sia noto quantomeno ai più: la soap opera che va in onda su Canale 5 alle ore 14.20 circa, e dura giusto il tempo di renderti conto che è iniziata), fornirò un breve riassunto. Ovvero: Marco Della Rocca, dopo essere stato rapito da dei brutti ceffi mandati da suo padre, chissà con quale losca intenzione (ci fanno intendere che sia losca, ma non ci spiegano, ancora, bene di cosa si stratti), poi è stato liberato (anche qui c'entra suo padre, che ha messo in scena, sempre d'accordo con i brutti ceffi, il salvataggio ad opera sua (del padre) ovviamente. Ora, dunque, Marco è a casa. Ma a noi affezionate (io, mia nonna ed altre simpatiche signore che non possono perdersi una puntata) qualcosa non torna. Marco non è più lui. Non ha più lo sguardo profondo e dolce di una volta, neppure nei confronti di Asia (la sua compagna, ex di suo padre, ma prima ancora sua ex; vi sfido a capirci qualcosa!). Non ha più quell'espressione che tanto ci (a me, mia nonna e le altre signore affezionate) piaceva. Insomma, Marco non è più Marco. Tanto da essere arrivate a pensare che effettivamente non sia lui e che qualcuno abbia preso il suo posto per portare a compimento quel poco noto piano meschino del padre, Edoardo Della Rocca. Ovviamente questo dubbio mi assale la notte e mi ruba il sonno. Ma Marco era solo una premessa (però necessaria per capire il seguito). Perchè, ora che Marco non ci piace più, il nostro preferito è Ivan Bettini. Lui, ex amministratore delegato del Gruppo Ferri (di cui fa parte Centovetrine, che poi è un centro commerciale, e intorno al quale ruota tutta l'economia di Torino, secondo la soap) ed ora direttore di uno studio di consulenza (non si è mai capito bene di che consulenze si tratti, strani, questi lavori da soap; tutti eleganti; uomini in giacca e cravatta e donne in tailleur da far girare la testa; e poi non si capisce bene di cosa si occupano). Una volta invalido (un incidente in auto lo aveva costretto su una sedia a rotelle; prima o poi torneremo anche su questa brutta storia), ora si sta piano piano riprendendo dalla malattia. Tutto merito dell'amore di Chiara, delicata fatina dai capelli ricci e voluminosi. Ex latin lover, ora con la testa a posto. Cambiato per amore (che cosa si può chiedergli di più?). Lui ci ha sempre intrigate, ma poi è arrivato Marco a farci perdere definitivamente la testa. Però, giustizia è fatta, per il povero Ivan. Marco è strano e non ci piace più. Ci piace lui, adesso. Ci piace Ivan.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!