Rotundo: “Sono vicino a Prete”

“Lo scioglimento anticipato della Camera di Commercio sarebbe un colpo basso all'intenzione di rilancio di un territorio, che cerca il suo definitivo riscatto”

“Lo scioglimento anticipato della Camera di Commercio sarebbe un colpo basso all'intenzione di rilancio di un intero territorio, che sta cercando con sinergie sempre più efficaci e rapporti istituzionali più proficui il suo definitivo riscatto, in tempi in cui tendono ad acuirsi crisi sociali e del tessuto produttivo”. Con queste parole Antonio Rotundo (DS) ha espresso la sua vicinanza ad Alfredo Prete, presidente della Camera di Commercio, ed alla giunta ed al consiglio camerale, impegnati a contribuire alle indagini ispettive della Magistratura e del Ministero delle Attività Produttive che potrebbero determinare lo scioglimento della Camera di Commercio di Lecce. “Un dato estremamente preoccupante – ha continuato Rotundo – sarebbe questo, se non accompagnato da una certa, sicura e rapida soluzione delle problematiche che si potrebbero rapidamente innescare circa lo stesso andamento dell'attività strategica sul territorio dell'ente camerale”.

Leave a Comment