Benessere psicologico a scuola: ecco il manuale scritto da studenti, genitori e docenti

Il libricino è il risultato del progetto avviato dall’istituto comprensivo statale di Alezio e Sannicola con l’obiettivo di superare situazioni di criticità anche in ambito familiare e favorire lo scambio emozionale

 

LECCE – Manuale del benessere psicologico a scuola. Gli alunni, i genitori e i docenti dell’istituto comprensivo statale di Alezio e Sannicola (Lecce), assieme alla psicologa che li ha ascoltati e seguiti durante l’anno scolasticohanno scritto un opuscolo in cui sono state raccolte tutte le problematiche affrontate e i consigli utili dal punto di vista pratico nella gestione e nel superamento di ostacoli lungo il percorso di studio e difficoltà nelle relazioni tra studenti, così come in quelle tra alunni e professori e  in ambito familiare.

L’istituto, diretto dalla professoressa Sabrina Stifanelli, ha avviato il percorso per favorire il benessere psicologico nel 2018, partendo dall’introduzione a scuola della figura dello psicologo, la dottoressa Francesca Paglialonga (scelta dopo l’indizione di un bando di gara).

“La scuola non deve essere solo luogo dell’apprendimento, ma è l’ambiente che accoglie alunni e studenti e come tale deve essere in grado di ascoltare paure e di dare risposte alle difficoltà che possono presentarsi in classe e fuori”, spiega la la dirigente scolastica, Sabrina Stifanelli.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment