Servizio civile, tre per dieci

Taviano. Al via da oggi i tre progetti di servizio civile nel Comune di Taviano. Dieci ragazzi impiegati per un anno

TAVIANO – Tre progetti, dieci ragazzi in tutto. Ovvero i volontari che da oggi, per un anno, effettueranno il servizio civile presso il Comune di Taviano, essendo risultai vincitori delle selezioni. In partecipale, tre giovani sono stati destinati al progetto “In fiore” per la valorizzazione del patrimonio artistico, culturale, storico e delle culture locali; altri tre al progetto “Ci basta poco” per l’assistenza alle fasce deboli e agli anziani; quattro al progetto “La via positiva” per l’educazione e promozione culturale e le attività di tutoraggio scolastico. Rispetto agli anni precedenti, si è ridotto il numero dei progetti finanziati, ma trovano comunque spazio quelli rivolti alle fasce più deboli. “Nonostante la riduzione dei progetti – ha commentato il sindaco Carlo Portaccio -, mi preme sottolineare come abbiamo voluto puntare ai bisogni delle fasce deboli della nostra comunità. I ragazzi a cui ho dato il mio saluto questa mattina, sono stati selezionati all’insegna della trasparenza. Sono tutti molto motivati e felici di intraprendere questo percorso”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment