AcquaSelf, acqua a km 0

Corigliano d’Otranto. Naturale o gassata, al costo di 5 cent al litro. Stamattina l’inaugurazione del distributore d’acqua attivo h24

CORIGLIANO D’OTRANTO – Acqua naturale refrigerata e refrigerata-gassata a 5 centesimi al litro. E’ l’offerta (e la tariffa) dell’acqua che verrà erogata dal distributore pubblico di acqua potabile comunale “AcquaSelf”, che verrà inaugurato stamattina da Newtech Srl a Corigliano d’Otranto. L’inaugurazione si svolgerà durante la Giornata Mondiale della Salute, un doppio appuntamento per celebrare il diritto a qualità e purezza dell’acqua come requisiti fondamentali per la salute umana e l’arrivo di un nuovo servizio eco-compatibile, prezioso anche per la salute dell’ambiente. Combinando l’azione filtrante dei carboni attivi a quella dei raggi UV, il distributore garantisce un’acqua pura, buona e sicura, controllata tra l’altro attraverso periodiche analisi di laboratori certificati. Il distributore sarà attivo 24 ore su 24 e dotato di un semplice sistema di prelievo dell’acqua che funziona con monete, schede o chiavette elettroniche prepagate, acquistabili presso gli appositi rivenditori autorizzati. Il servizio è a chilometro zero poiché l’acqua è fornita direttamente dalla rete idrica pubblica, determinando un’intensa riduzione dell’inquinamento derivante dalla produzione di bottiglie di PET e dal loro trasporto, nonché l’abbattimento dei costi di smaltimento delle stesse. L’appuntamento è alle ore 11.30 in piazza Aldo Moro. Ci saranno la sindaca Ada Fiore e le autorità locali. Sarà l’occasione per brindare con un buon bicchiere… d’acqua.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!