Puglia, scuola da rifare con 12 milioni

Bari. La Regione avrà tempo fino al 30 giugno 2014 per affidare i lavori. In caso contrario, i fondi ministeriali saranno revocati

BARI – 12 milioni di euro per riqualificare la scuole pugliesi. E’ la somma stanziata per la nostra regione dal Ministero dell’Istruzione su un totale di 150 milioni previsti dal “Decreto del fare”. L’assegnazione è stata decisa lo scorso 19 febbraio 2014 e, secondo quanto stabilito dal decreto “Milleproroghe” la Regione Puglia avrà tempo fino al 30 giugno 2014 per affidare i lavori, seguendo la graduatoria degli interventi allegata al decreto del Ministero dell’Istruzione. In caso di mancato affidamento, i fondi saranno revocati e assegnati nuovamente facendo scorrere la graduatoria. A meno che non comportino il cambio di destinazione d’uso dell’immobile o il mutamento della sagoma degli immobili vincolati ai sensi del Codice dei beni culturali, gli interventi di riqualificazione delle scuole potranno essere effettuati senza bisogno di richiedere il permesso di costruire. I lavori potranno essere appaltati subito, senza aspettare i 35 giorni successivi all’aggiudicazione definitiva.

Leave a Comment