‘Lu-Miere’ Calici di Cinema

Lecce. Calici di cinema si avvia al suo quarto appuntamento, questa sera verrà proiettato ‘Amanti’

Lecce. Quarto appuntamento al Museo della Stampa di Lecce, alle ore 20.30, con la rassegna Lu-Miere” Calici di Cinema, a cura di Antonio Manzo ed in collaborazione con il Grifone Arte Contemporanea. AMANTI , regia di Vittorio De Sica con Marcello Mastroianni, Faye Dunaway, Enrico Simonetti, Caroline Mortimer. Splendida interpretazione di Faye Dunaway, intensa e credibile nel ruolo di donna combattuta tra la condanna all'essere vittima di un male incurabile e l'innamoramento frutto di un 'breve incontro' con un grande Masrtoianni. Non stupisce che i due si siano innamorati davvero sul set. Curatissima la fotografia, specie negli interni, e struggenti le musiche di Manuel De Sica (figlio); Ella Fitzgerald canta “A place for lovers” nei titoli. Lu-Miere” Calici di Cinema prevede una serie di proiezioni, a cadenza quindicinale, organizzate attraverso una programmazione organica e a tema che ripercorre le varie tappe della storia del cinema, omaggiando alcuni dei più rinomati registi italiani del ventesimo secolo. Il progetto si propone dunque, di dotare i fruitori di strumenti in grado di sviluppare le loro capacità critiche e di pensiero, attraverso le necessarie conoscenze del linguaggio audiovisivo e l’ utilizzo della filmografia come strumento formativo, creando spunti di riflessione, al fine di mettere lo spettatore nelle condizioni di saper vedere, saper comprendere, saper valutare. Ogni serata sarà introdotta da una breve scheda informativa sul film, il profilo del regista e la sua filmografia essenziale più alcuni spunti tematici per la lettura. L'appuntamento ha l'intento di promuovere l'Arte Cinematografica coinvolgendo sia l'appassionato della buona e vecchia pellicola d'autore, sia chi desidera rispolverare i vecchi classici, il tutto incorniciato in una location innovativa e senza tempo,luogo ideale dove far convivere le diverse arti e che racconta la storia della stampa. La visione del film sarà allietata da un buon calice di vino delle più rinomate case vinicole locali, legando di volta in volta il nome dell’etichetta a quella del regista proposto, il tutto gentilmente offerto dallo sponsor ufficiale “Bottega del Corso” di Lecce.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!