No Tap, ‘Il gasdotto non è finanziato da Shah Deniz’

Melendugno. Il comitato No Tap smentisce la notizia di alcuni giorni fa sul finanziamento da parte del consorzio Shah Deniz del Gasdotto.

Melendugno. Il comitato No Tap delinea nuovi retroscena sul finanziamento di Tap. Alcuni giorni fa dei media avevano riportato la notizia che Tap verrà finanziata dal consorzio Shah Deniz per circa 20 miliardi di euro, il comitato non la pensa così. “Shah Deniz beffa l'Europa,chi tirerà fuori i soldi per TAP e il corridoio sud? – chiede il comitato – In queste ore viene rilanciata dai media la notizia della firma da parte del consorzio Shah Deniz dell'impegno dell'investimento finale(?). Ma di cosa si parla? Be da quello che abbiamo visto fin ora il”corridoio sud” comprende i pozzi in Azerbaijan,cioè lo sviluppo di Shah Deniz II,le infrastrutture interne all'Azerbaijan,il TANAP(trans-anatolic-pipeline),il TAP(trans-adriatic-pipeline). Il valore dell'operazione faraonica è più di 40 miliardi di Un enorme infrastruttura che ha acceso entusiasmi fin dal 2003 quando è stata programmata e sono partiti i primi studi di fattibilità. Ma in 10 anni non sono state tutte rose e fiori,anzi,quello che abbiamo ora è una versione ridotta e distorta del faraonico progetto iniziale. Il “corridoio sud”era partito come un opera da 32 miliardi di m³ che doveva entrare in concorrenza con lo strapotere Russo e ora si è trasformato in fornello da campeggio nell'asfittico mercato europeo che arranca da 5 anni. In questi 10 anni in Italia,ma più in generale in Europa,sono arrivati altri gasdotti e altri fornitori che già hanno saggiato un mercato saturo e diversificato che non riesce a diminuire i costi a l'utente finale perché legati al costo d'infrastrutture faraoniche e inutili e a contratti che a hanno a che fare con il libero mercato. Come dimenticare opere da poco inaugurate o espanse,Greenstream e transmed concontratti in via di rinegoziazione, rigassificatori che non tirano fuori nemmeno un m³ di gas?” Come dimenticare che in Germania è stato inaugurato il North Stream e il Soth Stream è in costruzione per un totale di 120 miliardi di m³? Il consorzio Shah Deniz questo lo sa bene,e la decisione finale d'investimento ha fortemente risentito di queste problematiche e della flessione strutturale dei consumi in tutta Europa. Per averne certezza basta vedere cosa il consorzio Azero ha finanziato, 20 miliardi di € dei 40 sperati per appena 16 miliardi di m³ di gas di cui 6 alla Turchia e 10 a un generica Europa. Ma allora chi pagherà il”corridoio sud”? Un idea c'è la possiamo fare leggendo questo: http://infrastrutture.ilsole24ore.com/bancadati/8793 Cari Europei – concludono – preparatevi a pagare il TAP,TANAP e infrastrutture connesse sulla vostra bolletta e in questo che i vostri politici hanno scommesso in questi anni”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!