Ibam, un viaggio nella storia

Lecce. Si conclude oggi il convegno dell’istituo per beni archeologici e monumentali, un viaggio nel tempo

Lecce. Si concluderà oggi al Castello Carlo V un convegno tenuto dall’IBAM (Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali. Un viaggio nel tempo del nostro passato e del nostro futuro dimostrando l’estrema ricchezza del nostro patrimonio storico. “L’Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali è una realtà scientifica al servizio del territorio che può contribuire ad una migliore conoscenza, salvaguardia e valorizzazione dell’enorme patrimonio culturale di cui la Puglia dispone.” afferma Raffaele Persico, ingegnere presso IBAM-CNR, uno dei relatori. “Le potenzialità innovative e propositive nell’ambito dei beni culturali sono di grande portata, a condizione che si crei una giusta e virtuosa sinergia fra Enti di Ricerca, Soprintendenze, Istituzioni, Università e Imprenditoria Privata. Noi ci proponiamo evidentemente come un possibile tassello di questo grande mosaico”. Ricerca e territorio, innovazione e passato sembrano gli ingredienti di una realtà avvincente e così l’ing. R. Persico precisa e conclude:”Ricerca applicata e servizio al territorio sono per noi le due facce di una stessa medaglia: le nuove idee nel nostro campo nascono principalmente dalla disamina di problemi affrontati e delle soluzioni trovate sul campo (non solo da noi stessi, naturalmente), meditati alla luce degli studi e delle esperienze accumulate in passato”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!