Gdf sequestra 57 chili di rame

Otranto. Due persone sono state denunciate all’autorita’ giudiziaria, avevano con se 57 chili di rame.

Otranto. La notte scorsa, una pattuglia di baschi verdi della Compagnia della Guardia di Finanza di Otranto ha sequestrato 57 chili di rame di dubbia provenienza rinvenuti a bordo di un’autovettura, all’altezza di Torre Specchia. Nell’ambito di un servizio finalizzato al controllo del territorio, i Finanzieri hanno sottoposto a controllo una Seicento che in piena notte percorreva la Strada Provinciale 366 in direzione di San Cataldo. A bordo del mezzo si trovavano il ventinovenne A.Z. e la sua convivente, la ventiduenne C.C., entrambi già gravati da diversi precedenti penali, tra i quali una recente denuncia a piede libero per furto di rame. Il controllo del veicolo ha consentito di rinvenire 14 pezzi di rame, provenienti da grondaie, oltre a un paio di forbici da potatura, un tronchese, un piede di porco e un’accetta. Alla richiesta dei militari, nessuno dei due ha saputo motivare il possesso di quanto detenuto. Alla luce di quanto accertato, entrambi sono stati segnalati alla competente Autorità Giudiziaria.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati