Denunciato bracconiere, cacciava con richiami proibiti

Presicce. Gli agenti della forestale hanno denunciato un bracconiere, cacciava con dei richiami proibiti

Presicce. Denunciato un bracconiere. Si tratta di un 49 originario di Presicce, è finito nei guai perché pizzicato mentre cacciava insieme ad un amico utilizzando dei richiami acustici in località “Nderizzi”. Inutile la fuga, gli agenti della Forestale lo hanno identificato e denunciato. Nelle mani della forestale sono finite 500 cartucce, di cui circa 200 rinvenute nell’auto del bracconiere rinvenuta nelle vicinanze, un gilet, zaini e relativo richiamo utilizzato. L’uomo non ha potuto negare l’evidenza.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati