Solo un pari al Via del Mare

Lecce. Pareggio per i salentini, entrambi i gol nel primo tempo ed entrambi su rigore.

ph: Giovanni Evangelista Lecce. Pari nella gara casalinga con il Gubbio del Lecce. I gol sono entrambi nel primo tempo ed entrambi su calcio di rigore. Il primo è per il Lecce, per un presunto fallo in area di Bartolucci su Lopez. Il difensore rossoblù viene anche ammonito e Giammarioli dirà che il penalty se lo è inventato l'arbitro. Dal dischetto calcia lo stesso Lopez, Pisseri in tuffo respinge ma la sfera torna sulla testa dell'attaccante salentino che realizza. Il pari del Gubbio arriva a pochi minuti dal riposo. Questa volta il fallo da rigore lo commette il giallorosso Salvi toccando con una mano. Dal dischetto Ferrari riporta il risultato in parità. La ripresa è tutto sommato equilibrata e la gara si chiude sul risultato di parità. Cristian Bucchi, mister del Gubbio, è tornato ad uno schieramento 4-3-3, anche se un po' mascherato e non molto sbilanciato in avanti, con Malaccari e Di Francesco a far da esterni a Longobardi. Ma i giallorossi hanno poco da recriminare, visto che anche nella ripresa hanno stentato ad imporsi sulla formazione umbra, che ha gestito la gara senza troppi rischi, con un atteggiamento ordinato.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!