I bambini incontrano il tennis

Maglie. Il progetto della Federazione Italiana Tennis per gli alunni delle scuole elementari attuato presso il CT Maglie affiancherà la Scuola Tennis FIT

In questo inizio di anno scolastico è in corso di attuazione presso il Circolo Tennis di Maglie il progetto di giocosport-minitennis programmato dalla Federazione Italiana Tennis attraverso il proprio Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi” e la Commissione Propaganda, rivolto alla scuola primaria e che vedrà ogni scuola partecipante collegata ad un circolo affiliato FIT. Il progetto ha come obiettivo lo sviluppo armonico fisiologico e psicologico, l'integrazione e la socializzazione del bambino, la creatività ed il presupposto di una pratica sportiva “per sempre”. Unico in provincia di Lecce ad avere una Scuola Federale è il CT Maglie, dai cui vivai sono usciti tennisti che hanno raggiunto altissimi livelli nelle classifiche individuali e nei campionati a squadre con la promozione del circolo magliese in serie A1 e le vittorie in importanti tornei open e challenge nel mondo. Tra loro abbiamo Giorgio Portaluri, Erik Crepaldi, Vittorio Rubino ed altri ancora. Le attività didattiche della scuola sono coordinate dai maestri federali Michele Pasca, Enrico Ranieri, Mattia Leo ed Alex Buciumeanu. Il direttore sportivo Antonio Baglivo sottolinea la vocazione del CT Maglie: “L'attenzione rivolta dal nostro circolo ai giovani è riconosciuta a livello europeo con il Torneo Internazionale Under 12 maschile e femminile, appartenente al Tennis Europe Junior Tour, che vede ogni anno la partecipazione di centinaia di ragazzi da ogni angolo del continente. Accompagneremo anche per questa stagione i nostri ragazzi con la Scuola Tennis FIT che inizierà il prossimo 9 ottobre e che sarà preceduto da un corso gratuito di avviamento al tennis dal 23 settembre al 4 ottobre destinato ad adulti e ragazzi a partire dai 5 anni che vorranno accostarsi al tennis.” Per tutti i meriti sportivi lo storico circolo salentino ha visto l'assegnazione della stella del CONI e la nomina a “Circolo dell'anno 2007”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!