Via vai sospetto, scatta il blitz: spaccio

Nardò. I carabinieri sono entrati in azione dopo aver sottoposto a controllo l’abitazione dell’uomo

NARDO’ – Aveva già da tempo destato l’attenzione dei carabinieri in quanto da qualche mese la sua abitazione, in pieno centro, era il fulcro di uno strano via vai di persone di diverse età, uomini e donne, a tutte le ore del giorno e della notte. Insospettiti da tali frequenti e insoliti movimenti di auto nella zona, i militari hanno predisposto un servizio di osservazione, studiando i movimenti intorno alla casa ed i tragitti dei soggetti che la frequentavano. Dopo aver avuto come riscontro l’ennesima cessione di stupefacente ad un tossicodipendente della zona, nel pomeriggio di ieri sono entrati in azione, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Cinofili di Modugno (Bari). L’abitazione nel mirino era quella di Giuseppe Gaballo, 31enne del posto. Nel blitz i militari hanno trovato 2 grammi di cocaina e 4 grammi di marijuana suddivisi in dosi destinate allo spaccio ed un bilancino di precisione. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e Gaballo sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati