Margiotta: abbiamo a cuore i lavoratori dell'Ateneo

Lecce. Dichiarazioni del Segretario generale della Uil Salvatore Giannetto e del Segretario provinciale della UIL-RUA Tiziano Margiotta

In riferimento alle recenti notizie apparse sulla stampa circa le dichiarazioni che avrebbe rilasciato il dott. Miccolis in ordine a presunte tutele di “fanoni” e di lobby sindacali, il segretario generale Salvatore Giannetto insieme al segretario di categoria Tiziano Margiotta, precisano che mai la UIL nella sua interezza ha perorato cause indifendibili all’interno dell’università ma, al contrario, si è battuta sempre per difendere gli interessi di tutti i lavoratori e le lavoratrici, soprattutto di quelli che per meri calcoli di potere interni all’Università, venivano vessati e inopinatamente spostati da una struttura all’altra. I due sindacalisti ribadiscono, qualora ce ne fosse ancora bisogno, che la battaglia portata avanti fin da tempi non sospetti all’interno dell’ateneo, mirava e mira a riprodurre, presso l’Università del Salento, un ambiente lavorativo dove il lavoratore venga considerato in ragione del merito invece che in funzione di quelle alchimie gestionali che, negli anni, hanno prodotto solo danni per l’immagine e l’efficienza dell’università del Salento. Sia chiaro, tuttavia, che la UIL non si lascerà trascinare nella trappola di chi intende dividere il fronte sindacale, il quale oggi ha solo l’obiettivo del ripristino della normalità all’interno dell’ateneo.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!