Lecce-Carpi, domenica per la serie B

Lecce. Cresce la febbre per l'ultimo atto della Lega Pro (5000 biglietti venduti). I giallorossi devono recuperare un gol contro il Carpi al Via del Mare

C'è ottimismo nel Lecce, nonostante la sfida in salita di domenica (ore 17.00) contro il Carpi. I giallorossi dovranno infatti vincere con due gol di scarto per andare in serie B; sono comunque condannati a vincere con almeno un gol di scarto per mandare la gara ai supplementari (ed eventualmente vincere la gara, nel caso in cui il risultato non si sbloccasse). La squadra di Gustinetti ha iniziato una serie di allenamenti a porte chiuse al Via del mare, anche per valutare la rosa effettivamente a disposizione: la lista degli infortunati è lunga, con Giacomazzi, Bogliacino, Diniz, Pià, Di Maio e Petrachi che hanno lavorato a parte, mentre Chevanton, Jeda e Martinez sono stati sottoposti a delle sedute di fisioterapia. Nella partitella in famiglia, da una parte il tecnico giallorosso Gustinetti ha schierato Benassi, D'Ambrosio, Ferrario, Esposito, Tomi, Vanin, De Rose, Fatic, Falco, Foti e Chiricò, dall'altra i ragazzi della Berretti con Memushaj e Vinicius. Assente certo sarà Zappacosta, operato di recente al crociato del ginocchio sinistro. La prevendita, al momento, ha toccato quota 5000 biglietti venduti.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!