Microcredito: decine di imprenditori al convegno

Lecce. Il concreto sostegno alle imprese derivante dal microcredito d'impresa della Regione è stato il tema del convegno di Claai Puglia. Grande partecipazione

Il “Microcredito d'impresa della Regione Puglia, un sostegno concreto alle imprese”. E' stato questo il tema discusso presso l'hotel Tiziano di Lecce in una sala gremitissima di imprenditori, di tecnici e consulenti fiscali e del lavoro, di esponenti del mondo del Credito che ha visto la partecipazione di numerose istituzioni finanziarie: il Banco di Napoli, Monte dei Paschi di Siena, Banca Popolare Pugliese, BancApulia, Banca Sella Sud. Non era affatto scontata la partecipazione di tanti imprenditori in una situazione di grande esasperazione accentuata dai colpi di una crisi senza fine e dai ritardi del governo nazionale nel dare risposte tangibili. Ecco perchè è stato particolarmente apprezzato il provvedimento varato dalla nostra Regione, che consente alle imprese più piccole, quelle del settore manifatturiero in primo luogo, di disporre di un finanziamento a costo prossimo allo zero, per apportare alcune innovazione nell'impresa. Su questo tema ha insistito molto il dott. Andrea Vernaleone (vicedirettore Generale di PUGLIA SVILUPPO soggetto attuatore della Misura) nell'illustrare i contenuti del Bando Pubblico, le cui istanze di finanziamento potranno essere presentate, in via telematica, a partire dal prossimo 18 giugno. Vernaleone ha precisato che il finanziamento può essere richiesto da quelle imprese che sono state costituite nei cinque anni precedenti alla presentazione dell'istanza di finanziamento, ed egli ha aggiunto inoltre, potranno presentare le istanze solo quelle imprese che non dispongono di quelle garanzie ordinarie richieste usualmente dalle banche. In questo casò è prevista solo una garanzia sull'onorabilità dell'imprenditore, garanzia che potrà essere presentata anche dalle associazioni di categoria. Le numerose domande fatte dai partecipanti all'incontro – alle quali sono seguite articolate ed approfondite risposte – confermano il grande interesse presente tra le imprese, in modo particolare tra le imprese artigiane. La Claai Puglia ha istituito in tutte le sue delegazioni provinciali un apposito Ufficio di supporto tecnico a disposizione delle imprese associate e di quante altre riterranno di farlo.

Per ogni informazione utile è sufficiente rivolgersi al seguente indirizzo: Tel. 0832-216014, Sig. Cosimo Pellè, e-mail: [email protected]; 0831-526068, e-mail: [email protected], Ugo Poli; 099-453864, e-mail: [email protected], Sig. Lamarina.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!