Convenzione di Istanbul. Bellanova: ‘Serve un cambiamento culturale’

Roma. Il commento della deputata del Pd all’approvazione, alla Camera, del disegno di legge contro la violenza sulle donne

ROMA – “Un passo davvero importante”. Con queste parole la deputata salentina Teresa Bellanova (Pd) definisce l’approvazione da parte della Camera, nella seduta di ieri, del disegno di legge contro ogni forma di violenza sulle donne. Il via libera alla ratifica della Convenzione di Istanbul (siglata l’11 maggio 2011) è arrivata all’unanimità, raccogliendo 545 voti a favore su 545. Ora il testo passa al Senato per l’approvazione definitiva. Il ddl è il primo strumento internazionale giuridicamente vincolante contro ogni forma di violenza sulle donne, da quella fisica a quella psicologica, passando per i matrimoni forzati e le mutilazioni genitali e riserva un ampio spazio al tema della prevenzione. “Ora occorre procedere con celerità – ha aggiunto Bellanova – per l’approvazione di una legge contro il femminicidio. Congiuntamente, però, occorre lavorare a 360 gradi su un cambio di rotta dal punto di vista culturale. Quella che è, oggi, a tutti gli effetti divenuta una piaga colma di orrori si combatte certamente con l’ausilio di una legge adeguata, ma anche diffondendo la cultura del rispetto nei confronti della donna”.

Leave a Comment