Se il marzo è d’autrice

Lecce. Ultima tappa della rassegna in rosa dedicata alla letteratura, a cura della consigliera provinciale di Parità

LECCE – Terza ed ultima tappa per il percorso in rosa “Marzo d’autrice”, rassegna dedicata alla letteratura, nata da un’idea della consigliera di Parità della Provincia di Lecce Alessia Ferreri e realizzata in collaborazione con la Commissione provinciale Pari Opportunità e l’assessorato alla Cultura della Provincia di Lecce. Oggi alle 18, nella sala Teatrino della Biblioteca provinciale “Bernardini”, in piazzetta Carducci, a Lecce, sarà presentato il libro “Pensiero politico e genere dall’Ottocento al Novecento” di Fiorenza Taricone e Rossella Bufano (Amaltea edizioni), con le associazione Fidapa Lecce e Ande Lecce, alla presenza di Anna Natale Pisanelli, Maria Lucia Seracca e il commento di Antonio Facchini. All’incontro letterario saranno presenti Alessia Ferreri, consigliera provinciale di Parità e per i saluti Simona Manca, assessora alla Cultura della Provincia di Lecce e Maria Teresa Maglio, presidente della Commissione provinciale Pari opportunità, e le presidenti delle Associazioni partecipanti. L’incontro sarà accompagnato dalla voce critica di Pompea Vergaro, da quella narrante di Elisabetta Opasich e dagli intermezzi musicali di flauto con Elena Borlizzi e di arpa con Francesca Cavallo. Nel teatrino, inoltre, sarà possibile ammirare opere pittoriche e scultoree di artiste salentine e non, tra le quali Nicol Blau, Annamaria Ferramosca, Nelly, Flaviana Pagliara e Antonella Tricarico.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!