Europee. Negro: ‘Ottimo risultato Udc-Ncd’

Bari. Il presidente regionale Udc esprime il proprio orgoglio per aver contribuito all’elezione di Cesa

BARI – “Il 7,2% ottenuto in Puglia dalla lista Udc, Ncd e Popolari per l’Italia è un ottimo risultato che ha raccolto il consenso di chi ha creduto nel nuovo progetto politico rivolto ai popolari, moderati e riformisti che vogliono contribuire alla ripresa economica e sociale del nostro Paese all’interno dell’Unione Europea”. E’ tutto positivo il commento che il presidente del Gruppo regionale Udc, Salvatore Negro, fa del risultato elettorale europeo. “Possiamo affermare con orgoglio – sottolinea – che l’Udc è stata determinante sin dall’inizio nel favorire e supportare l’azione del Governo guidato da Matteo Renzi che ha sconfitto il pericoloso populismo di Grillo fatto di urla e slogan che non avrebbero portato a di buono al Paese. Siamo convinti che questo risultato rappresenti una ottima base di partenza per lavorare in vista dei prossimi impegni che ci attendono, in particolare per le regionali 2015 che auspichiamo vedano un cambio decisivo nella maggioranza che guiderà la Puglia”. Una nota di orgoglio, infine, per aver contribuito all’elezione del segretario nazionale Lorenzo Cesa. “Con lui nel Parlamento di Bruxelles si potrà portare avanti in Italia il progetto per la costruzione di una casa dei moderati e riformisti che si riconoscono nel PPE”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment