Eccellenza sanitaria nella bassa Murgia

Fasano. Inaugurato un importante Centro polispecialistico nato dall'intesa tra Cardio+ del dott. Loliva e l'ospedale Santa Maria di Bari

L’unione fa la forza. Per questo due eccellenze pugliesi come l’Ospedale polispecialistico Santa Maria di Bari e il Centro di diagnostica cardiovascolare Cardio + di Fasano hanno deciso di stringere una collaborazione strategica, al fine di interpretare ancora di più e meglio le esigenze dei pazienti e proporre le migliori soluzioni terapeutiche. Il nuovo Centro di eccellenza è stato inaugurato ieri a Fasano, alla presenza di una cinquantina di medici di base del territorio e degli specialisti della Santa Maria che hanno avuto occasione di conoscersi e confrontarsi. Sono intervenuti anche il sindaco di Fasano Lello Di Bari (anch'egli peraltro un medico), il dott. Francesco Loliva di Cardio + e la d.ssa Elena Galuccio presidente della Santa Maria. Il centro dispone di sofisticate e moderne apparecchiature, rendendosi così capace di garantire la presenza di un equipe polispecialistica operante in diverse branche della medicina: cardiologia, cardiochirurgia, chirurgia estetica, chirurgia generale, chirurgia vascolare, ortopedia, ostetricia e ginecologia, urologia, senologia, diagnostica per immagini. Un'ampia gamma di specializzazioni, con una particolare vocazione per la cura e la prevenzione delle patologie cardiovascolari come ipertensione arteriosa, cardiopatia ischemica, cardiomiopatie, scompenso cardiaco, valvulopatie, patologie del pericardio, aritmologia, cardiochirurgia con valutazione pre e post e valutazione cardiologica pre e post chemio e radioterapia. L’offerta clinico-diagnostica cardiovascolare comprende anche elettrocardiogramma e visita cardiologica, ecocardiogramma color doppler, ecocardiogramma da stress, eccolordoppler dei vasi arteriosi e venosi, Ecg dinamico delle 24 ore Holter, Ecg da sforzo e monitoraggio ambulatoriale della pressione arteriosa delle 24 ore. L'incontro tra Cardio Più e Ospedale Santa Maria è strategico e mira a creare delle relazioni stabili di confronto e collaborazione tra i medici del territorio del nord brindisino e la struttura ospedaliera poli-specialistica barese. In una fase in cui ancora troppi pazienti pugliesi intraprendono ogni anno i “viaggi della speranza”, alla ricerca di soluzioni terapeutiche fuori regione, Cardio + offre una soluzione di altissimo profilo a pochi chilometri da casa.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!