Assoluzione Mastrogiovanni. Assostampa: ‘Ha fatto il suo dovere di cronista’

Il commento del sindacato dei giornalisti pugliesi sulla sentenza del Tribunale che ha assolto con formula piena la direttora del Tacco

L'Associazione della Stampa di Puglia esprime soddisfazione per la sentenza con cui il tribunale di Lecce, dopo sette anni, ha assolto la collega Marilù Mastrogiovanni, direttrice del Tacco d'Italia, dall'accusa di diffamazione a mezzo stampa, rigettando anche la richiesta di risarcimento danni, presentata dall'editore Paolo Pagliaro. A giudizio del sindacato dei giornalisti, è significativo che i giudici del Tribunale di Lecce abbiano riconosciuto alla cronista l'esimente del diritto di cronaca. In questa vicenda, infatti, la collega Mastrogiovanni ha fatto soltanto il proprio dovere di cronista, raccontando fatti di indiscusso interesse pubblico ed evidenziando violazioni delle norme sulla sicurezza del lavoro e sugli obblighi di contribuzione volontaria. Situazioni purtroppo ancora diffuse, anche in aziende editoriali del Salento, come peraltro denunciato di recente da colleghi giornalisti salentini e da questa Associazione. Articoli correlati: Maria Luisa Mastrogiovanni assolta Mastrogiovanni vs Pagliaro: ultimo atto

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!