‘Incarico incompatibile’. La direttora dell’Ateneo fuori dall’Albo

Lecce. L’Ordine degli avvocati ha disposto la cancellazione dall’Albo di Claudia De Giorgi, nominata al posto di Miccolis. La decisione in seguito all’esposto Cisl

LECCE – Il ruolo ricoperto non le avrebbe consentito di svolgere la professione in autonomia. Per questa ragione il Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Lecce ha deliberato la cancellazione dall’Albo di Claudia De Giorgi, direttora generale reggente dopo la sospensione e poi le dimissioni di Emilio Miccolis. De Giorgi già ricopriva l’incarico di dirigente del settore Ripartizione legale, atti negoziali e Avvocatura (leggi qui). Il Consiglio dell’Ordine è stato chiamato ad esprimersi dopo l’esposto della Cisl in cui si denunciavano le violazioni da parte dell'amministrazione dei principi di autonomia ed indipendenza, previsti dal Regio decreto n. 1578/33 (art. 3, ultimo comma, lett. b) a partire dall'istituzione dell'Avvocatura interna di ateneo. Gli avvocati di Ateneo già ricoprivano infatti importanti ruoli amministrativi inconciliabili con la libera attività di avvocato. Una incompatibilità emersa in maniera ancora più grave, secondo la Cisl, in seguito alla nomina di De Giorgi al posto di Miccolis.

Leave a Comment