Giunta Perrone. Melica: ‘Faremo opposizione costruttiva’

Lecce. Il consigliere augura buon lavoro all’esecutivo ed annuncia un imminente rinnovamento del direttivo Udc

LECCE – “Abbiamo atteso tanto, ma finalmente Lecce ha un nuovo esecutivo: faccio il mio personale augurio di buon lavoro al sindaco Perrone e alla nuova Giunta”. Il consigliere dell’Udc Luigi Melica plaude alla proclamazione del nuovo esecutivo di Palazzo Carafa, aggiungendo l’augurio che gli assessori nominati – scelti sulla base del risultato elettorale ottenuto – si dimostrino all’altezza dell’incarico assunto. “Esprimo soddisfazione per l’accorpamento in un unico assessorato delle deleghe alle Politiche Sociali, educative, Pubblica Istruzione, della Famiglia e di quelle di Genere, per quanto riguarda la vicesindaco Carmen Tessitore, e di quelle all’Innovazione Tecnologica, alle Politiche Comunitarie, Giovanili, del Lavoro e alla Formazione Professionale, per quello che attiene al giovane assessore Alessandro Delli Noci”, aggiunge. E quanto all’attività di “opposizione”, annuncia che sarà costruttiva. “Osserveremo l’operato dell’esecutivo e daremo atto a quest’ultimo, quando dimostrerà di aver lavorato bene. Ma non lesineremo critiche, accompagnate sempre da proposte concrete, quando ciò non accadrà. Nel fare ciò – conclude Melica – sarò affiancato dalla mia squadra di partito: entro l’estate, infatti, l’Udc avrà un nuovo direttivo, costituito da diversi gruppi di persone ripartite in base alle competenze tematiche di ciascuna delega assessorile”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment