Giacinto Urso. Auguri dalla Provincia per gli 87 anni

Lecce. Dal 2009 è difensore civico emerito della Provincia, dopo aver svolto il ruolo di difensore civico per due mandati

LECCE – Giacinto Urso, difensore civico emerito della Provincia di Lecce, compie 87 anni. Un traguardo che l’Amministrazione provinciale ha voluto onorare rivolgendo un pensiero affettuoso e denso di stima ad un “punto di riferimento morale e istituzionale del nostro amato Salento”. “Noi tutti siamo certi dell’attualità costante dei suoi insegnamenti – si legge nella nota del presidente Antonio Gabellone -, del valore e del rispetto istituzionale che ci ha consegnato nel raccogliere le redini di questo Ente di cui è stato presidente; così come guardiamo con ammirazione sincera e profonda a tutta la sua attività istituzionale e nella vita pubblica, da quella di politico di valore a quella di pubblicista sapiente e arguto. Le sue riflessioni mai banali, il suo senso dello Stato, del dovere e delle istituzioni saranno sempre stella polare dei nostri percorsi politici e istituzionali”. Giacinto Urso è nato a Nociglia il 12 giugno 1925 e risiede a Lecce. E' dirigente nel Servizio Sanitario Nazionale in pensione. E' nella vita pubblica dal 1946. Dal 23 novembre 2009, è difensore civico emerito della Provincia di Lecce. Il Consiglio provinciale, infatti, con decisione unanime, gli ha conferito questo titolo dopo due mandati da difensore civico.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment