Spaccio di stupefacenti. Arrestato in flagrante

Minervino. I carabinieri hanno fatto irruzione in casa di Luciano Lanzilao trovandolo in possesso di hashish e materiale per il confezionamento delle dosi

MINERVINO – Dopo aver osservato a lungo i movimenti dalla sua abitazione, i carabinieri sono intervenuti ed hanno fermato un uomo, assuntore di sostanza stupefacente, che poco prima si era “rifornito” da lui. Dopodiché hanno deciso di fare irruzione in casa, trovando Luciano Lanzilao, 44 anni, già noto alle forze dell’ordine, in possesso di circa 10 grammi di hashish, bilancino, e accessori vari per il confezionamento delle dosi. Il 44enne è stato così arrestato in flagranza di reato per spaccio di sostanze stupefacenti e condotto presso il carcere di Borgo san Nicola.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!