Bpp, performance in crescita con Cezanne Enterprise

Banca Popolare Pugliese ha adottato il software per la valorizzazione delle risorse umane

Banca Popolare Pugliese migliora le performance, la gestione e lo sviluppo dei propri 850 dipendenti con Cezanne Enterprise, la soluzione progettata da Cezanne Software, fornitore di soluzioni per la gestione e valorizzazione delle risorse umane e del talento. La soluzione adottata dalla BPP, l’istituto bancario pugliese presente con 93 filiali in Puglia, due in Basilicata e una in Molise, include tutti i moduli del software ‘Cezanne Enterprise’, che completano i sistemi gestionali già usati dalla banca. Il progetto, iniziato nel 2009, è gestito da Giovanna Ponzi e Marco Inguscio del reparto Formazione e Gestione e dal responsabile del Personale, Davide Mongillo. Inizialmente è stata costruita la struttura di base del sistema, integrando i dati già esistenti con nuove informazioni sui dipendenti e ridefinendo l’organigramma. In seguito è stato implementato il modulo per la valutazione delle performance e degli obiettivi. Nell’ultima fase è stato avviato anche il modulo Survey, destinato alla creazione e gestione dei questionari per le indagini interne, ma utilizzato in via sperimentale dalla Banca Popolare Pugliese anche per verificare il grado di conoscenza dei dipendenti sul tema dell’antiriciclaggio: 553 dipendenti su 570 hanno risposto a un questionario sull’argomento fornendo informazioni utili alla banca per potenziare, attraverso corsi di formazione ad hoc, le conoscenze dei dipendenti consultati. Con lo stesso strumento partirà nei prossimi mesi una nuova indagine sulla normativa in tema di trasparenza. Il modulo Survey viene tra l’altro, utilizzato per realizzare anche elezioni interne di rappresentanti aziendali per varie tematiche, con maggiore efficienza e notevole risparmio di tempo. Il sistema della valutazione delle performance elaborato da Cezanne supporta la BPP in un processo semplice e condiviso, che mira a massimizzare l’obiettività delle valutazioni: ogni dipendente infatti è valutato annualmente dal proprio responsabile il cui giudizio viene riesaminato da un comitato di condivisione ad hoc costituito per garantirne l’obiettività. Al termine dell’iter, il dipendente riceve una lettera di giudizio professionale, che gli viene consegnata dal responsabile con il quale concorda anche un piano di sviluppo e vengono individuate le azioni a supporto. L’adozione del sistema Cezanne ha contribuito a migliorare l’applicazione del modello di valutazione, introducendo anche strumenti di formazione e tutoraggio per i valutatori, con l’obiettivo di favorire l’uniformità dei criteri di giudizio. “La decisione dell’istituto di dotarsi di un sistema per la gestione delle risorse umane – ha spiegato Giovanna Ponzi, coordinatrice Formazione e Gestione del personale BPP – si inquadra in un piano strategico di ampio respiro, che ha dato in questi anni risultati concreti importanti; Cezanne Enterprise, infatti, è perfettamente in linea con le nostre esigenze, poiché supporta, con flessibilità e accessibilità, il nostro modello organizzativo e il raggiungimento degli obiettivi strategici che ci siamo posti”. “Banca Popolare Pugliese è un chiaro esempio di un’organizzazione che valorizza le proprie persone per raggiungere importanti obiettivi di business – ha dichiarato Corrado Facchini, account manager di Cezanne Software –. Il personale di BPP infatti, utilizza al meglio il nostro sistema software per realizzare il suo modello di gestione particolarmente innovativo, fornendoci anche stimoli e feedback utili sulle nostre soluzioni applicative”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!