Antonio Gabellone, irresistibile ascesa

Profilo del presidente della Provincia e segretario provinciale del PDL

Antonio Gabellone, farmacista 52enne di Tuglie, è sposato con una collega ed ha due figli. Eletto consigliere nella sua città a soli 25 anni, è stato per un decennio sindaco di Tuglie. La sua carriera politica vive una netta accelerazione il 22 giugno 2009, quando viene eletto a sorpresa Presidente della Provincia di Lecce. Gabellone rilancia il prestigio dell'Ente dopo la gestione Pellegrino-Turrisi e si impone nei confronti di alleati e oppositori con uno stile molto personale e molto democristiano: modi inusitatamente gentili e disponibili che preludono ad un decisionismo risoluto e accentratore. I fatti del 2012 gli danno pienamente ragione: prima sbaraglia e praticamente ana la componente “mantovaniana” del PDL, diventandone il primo segretario provinciale eletto; poi guida il centrodestra ad una sostanziale vittoria nelle elezioni amministrative, nonostante la debacle dei berluscones in tutto lo Stivale. La vittoria di Lecce, unico capoluogo di provincia italiano vinto dal Pdl al primo turno, è un risultato di imponente qualità, troppo presto derubricato da un centrosinistra allo sbando come fisiologico. Ma se a Lecce la vittoria è soprattutto merito di Perrone, in provincia la mano di Gabellone si è sentita eccome. Nei comuni sotto i 15.000 i candidati riconducibili al PDL tengono bene. Nel secondo turno perde 3-2 ma con due significativi risultati: la “presa di Casarano” con il suo assessore Gianni Stefano e la vittoria inattesa a Galatone con un Cosimo Casilli (del Pd) umiliato da Livio Nisi. Forte di questi risultati, Gabellone, è pronto per palcoscenici più ambiziosi. Le Provincie ormai sono Enti in disarmo, utili tuttavia come trampolino per il gran salto verso Roma.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!