Due rapine. In carcere 24enne

Melissano. Marco Macrì, già ai domiciliari, ieri è stato condotto a Borgo San Nicola

MELISSANO – Deve scontare due mesi di reclusione e pagare una multa di mille euro per una rapina commessa lo scorso agosto. I carabinieri di Melissano ieri hanno condotto presso il carcere di Borgo San Nicola Marco Macrì, 24 anni, operaio, già sottoposto al regime di domiciliari. Come detto,i fatti risalgono allo scorso agosto, quando il giovane, assieme ad altri, fu arrestato dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Casarano che lo considerarono responsabile di due rapine in concorso messe a segno a Torre Suda (Racale). La prima nell’abitazione di un artigiano; la seconda ai danni di un dipendente di un noto albergo del posto al termine del turno di lavoro. All’epoca dei fatti, le minuziose informazioni delle vittime delle rapine permisero ai militari di individuare i giovani in località Posto Rosso. In quella circostanza fu recuperata anche una pistola “scacciacani” utilizzata per esplodere un colpo a scopo intimidatorio durante le fasi della rapina in abitazione.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment