Consorzi di bonifica, sindaci in rivolta

Lecce. L’assemblea dei sindaci ha approvato all’unanimità il documento con cui si chiede a Regione e Consorzi di sospendere le cartelle

LECCE – L'Assemblea dei sindaci della Provincia di Lecce ha approvato all'unanimità dei voti il documento con cui si chiede alla Regione e ai consorzi di bonifica “Arneo” e “Ugento Li Foggi” l'interruzione immediata dei termini di prescrizione all'approvazione dei Piani di Classifica, con l'evidente sospensione delle successive cartelle indirizzate agli enti e ai privati. Il Presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone nel suo intervento ha preannunciato che “il medesimo ordine del giorno sarà portato al più presto all'attenzione del Consiglio Provinciale, per garantire, si spera anche qui con l'approvazione unanime di tutte le forze politiche, una maggiore forza e valore alla presa di posizione di tutti i sindaci del Salento che oggi hanno condiviso tutti insieme questa posizione lontana da divisioni ideologiche, destinata ad accertare la verità ed evitare nuovi effetti sul portafoglio delle famiglie e sulle casse di decine di Comuni”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!