Torna a Lecce la giornata internazionale contro l’omofobia

Lecce. Per il secondo anno Agedo Lecce organizza un'iniziativa animata da dibattiti, testimonianze e uno spettacolo per dire no ai pregiudizi

LECCE – Per il secondo anno di fila, la città di Lecce celebra la Giornata internazionale contro l’omofobia indetta dal Parlamento europeo nella Risoluzione sull’omofobia in Europa del 26 aprile 2007. Nel capoluogo salentino la giornata, che cade il 17 maggio, è organizzata da Agedo Lecce (Associazione genitori, parenti e amici di persone omosessuali), con la collaborazione del CSV Salento e del Comune di Lecce, assessorato alle Politiche di genere. “Liberiamo le differenze II edizione”, è il significativo messaggio con cui l'associazione attiva dal 2010 vuole animare la città, proponendo una iniziativa di cultura, di riflessione, di sensibilizzazione, di informazione e di confronto sul tema del valore delle differenze minacciato da pregiudizi e da discriminazioni. Dopo l'innovativo esperimento dell'anno scorso, che ha sollecitato altre organizzazioni a celebrare anche in Puglia la Giornata internazionale contro l'omofobia, l'iniziativa di quest'anno sarà arricchita da testimonianze, dibattiti e uno spettacolo in forma di reading. Alla conferenza stampa di presentazione che si terrà domani alle 11.30 nella sede del Centro servizi volontariato Salento a Lecce interverranno GianFranca Saracino, presidente di Agedo Lecce, Nunzia Brandi, assessore alla Politiche di genere del Comune di Lecce, Serenella Pascali, Ufficio stampa CSV Salento.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!