Affluenza in calo in quasi tutto il Salento

Amministrative 2012. Alle ore 19.00, i dati del Ministero dell'Interno rilevano un forte calo di votanti nei Comuni del Salento, soprattutto a Galatina e Tricase

Dei 78.307 aventi diritto nella città capoluogo, alle ore 19.00 di oggi, domenica 6 maggio, primo giorno di votazioni, si è recato ai seggi il 37,39% dei residenti a Lecce, a fronte del 42,03% di cinque anni fa. Sempre alle 19, nei sei Comuni con più di 15.000 abitanti (nei quali è previsto il ballottaggio tra due settimane nel caso in cui nessun candidato raggiungesse il 50% + uno dei consensi) la flessione dei votanti è chiara. Superiore a dieci punti percentuali a Tricase (36,94% contro 47,89% delle precedenti elezioni) e Galatina (31,95% rispetto al 42,89%). Affluenza in forte calo anche a Casarano (34,93% contro il 41,13%) e Gallipoli (32,46% contro il 40,97%). Tiene invece Galatone (32,94% contro il 35,45% di cinque anni fa). Complessivamente questi dati sembrano dimostrare che laddove gli elettori sono chiamati continuamente al voto, i cittadini sfiduciati tendono a rinunciare al proprio diritto-dovere. Complessivamente, in tutti i Comuni della provincia di Lecce, si registra comunque un calo di circa il 5%. Uniche eccezioni a Scorrano, Otranto, Ortelle e Leverano.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!