Negramaro. Il ‘casa 69 tour’ fa tappa a Taranto

Taranto. Appuntamento al Palamazzola martedì 22 maggio. Come e dove acquistare i biglietti

TARANTO – Undici nuove date. Undici nuove occasioni per assistere al grande spettacolo dal vivo che ha riportato i Negramaro sui palchi di tutta Italia. Il “casa 69 tour” torna con undici nuovi concerti, dopo aver fatto tappa nei palazzetti delle principali città italiane a ottobre e novembre, collezionando un sold-out dopo l’altro. In Puglia la band sarà al Palamazzola di Taranto martedì 22 maggio 2012. E’ partita il 30 aprile da Genova la nuova tranche del “casa 69 tour”. A seguire Giuliano Sangiorgi e compagni si esibiranno sul palco del Palalottomatica di Roma, che già li ha ospitati per ben quattro date – tutte esaurite – nella parte autunnale del tour appena terminato, e poi Caserta, Ancona, Livorno, Modena, Verona, Milano, Torino, Rimini e Taranto. I biglietti per le nuove date saranno in vendita tramite il circuito TicketOne www.ticketone.it e nelle prevendite autorizzate. Per la data di Taranto i biglietti sono già disponibili nelle prevendite dei circuiti Bookingshow e Lottomatica Questa la tipologia dei posti e il costo dei biglietti compreso diritti di prevendita: I e II ANELLO NUMERATO: 46,00 euro PARTERRE POSTO UNICO IN PIEDI: 39,10 euro I e II ANELLO NUMERATO SCARSA VISIBILITA': 41,40 euro Sono detti “a scarsa visibilità” i posti situati in posizione laterale rispetto al palco, dunque, unicamente, per distinguerli da quelli in posizione centrale. Tuttavia, la visuale risulta completa e adeguata da ogni tipologia di posto e da ogni angolazione. Info: Delta Concerti Live 899130383, www.deltaconcerti.it, www.bookingshow.com

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!