Feste di Pasqua: alcol, droga e Codice della strada ignorato

Tricase. In tutto il week end i carabinieri di Tricase hanno controllato 190 vetture per un totale 227 persone. Multe a raffica

TRICASE – In occasione delle festività pasquali si sono intensificati i controlli delle forze dell’ordine sulle strade salentine. Nei 18 Comuni di pertinenza dei carabinieri della Compagnia di Tricase, tali controlli hanno riguardato oltre 190 tra ciclomotori, motocicli, autovetture e camion per un totale di 227 persone identificate. 70 le contravvenzioni al codice della strada contestate ai conducenti più indisciplinati, la maggior parte delle quali continuano ad essere quelle per il mancato uso delle cinture di sicurezza, l’utilizzo dei cellulari senza auricolare o sistemi vivavoce nonché la guida in stato di ebbrezza. Ben nove, infatti, sono stati i conducenti trovati positivi al test dell’etilometro tutti denunciati in stato di libertà: N.E., 27enne di Corsano, Z.G., 44enne di Spongano, C.A., 41enne di Tricase, C.M., 45enne di Lecce, R.G., 24enne di Tricase, D.G., 45 di Acquarica del Capo, P.S., 30enne da Andrano, E.C., 34enne di Tricase, M.A., 25enne di Tricase, i quali si erano messi alla guida degli autoveicoli con un tasso alcolimetrico superiore di 0,8 gr/l. Tutti, al termine del controllo, hanno dovuto consegnare la patente ai carabinieri che li hanno controllati. Alto anche il numero delle persone segnalate poiché trovate in possesso, a scopo non terapeutico, di sostanze stupefacenti, in particolare marijuana e hashish: R.S., 16enne, L.S., 15enne, S.L., 21enne, M.L., 22enne, V.P., 22enne, C.C. 27enne, B.S., 21enne, D.M., 21enne, G.E. 17enne, B.M. 16enne, D.M. 38enne, M.G. 18enne, L.A. 17enne, S.C. 19enne, Z.M., 48enne, M.H. 34enne, tutti della zona, per un totale di 11,70 grammi di marijuana e 6,20 grammi hashish.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!